100062060_2992851144139387_660784790118596608_n_edited.jpg

CONEGLIANO VALDOBBIADENE
PROSECCO SUPERIORE DOCG

15 comuni

 7.549 ettari di vigna, bilanciati da 11.500 ettari di superficie arborata e bosco

una tradizione lunga secoli

Il territorio del Conegliano Valdobbiadene si trova in una posizione particolarmente favorevole per la viticultura: tra il mare e le Prealpi, con un clima temperato, una buona alternanza tra pioggia e sole e una costante ventilazione, che permette alle viti e alle uve di asciugarsi rapidamente dopo le piogge.

Le cordonate di colline si estendono da est a ovest, presentando quindi un versante esposto a sud, dove i vigneti godono di un'ottima esposizione ai raggi del sole, e un versante a nord, occupato generalmente dalla parte boschiva. 
L'altitudine non è elevata, arriviamo infatti fino ai 500 mt sul livello del mare, ma questa è sufficiente per ottenere un'importante escursione termica, che dona all'uva aromi e profumi straordinari.
Da ormai più di tre secoli, la Glera, vitigno autoctono della zona, ha trovato felice dimora tra i ripidi pendii.

Piramide della Qualità-1.png
Teruz (1).png